lunedì 21 luglio 2008

Internet e altre cose... compreso l'Italgas.

14 luglio 2008
Internet.
Diciamo che non sono stata fortunata o che ho parlato, come al solito, troppo presto.
Nel mio precedente post mi sono rallegrata della ritrovata linea... ma invece era un tranello!
Dieci minuti di adsl, giusto per fare qualche giretto fra i preferiti, e poi??? ripiombare nel misero 56k o giù di lì...
Praticamente una connessione a carbone, quando va bene, il più delle volte a manovella.
E ti ritrovi isolata dal mondo conosciuto.

15 luglio 2008

Quiz vacanzifero della Tarta

Mi piacerebbe postare il premio per il quiz vacanzifero della Tarta, ma per caricare una foto credo ci metta tutta la mattina, quindi vi rimando al suo articolo, e alle sue foto, io ho ricevuto il libro della Yoshimoto, e il segnalibro giallo, ma nel pacco c'era anche tutto l'occorrente per una giornata di vacanza.

Grazie Mille Tarta, sei super!

16 luglio 2008

Italgas.
Aggiornamenti sul fronte casa: abbiamo scoperto che la cosa più difficile del mondo è far allacciare il gas.

Altro che mercato libero dell'energia, se vuoi il contatore nuovo da queste parti, ti devi rivolgere per forza all'italgas.

Che non ha uffici decentrati che curino i nuovi allacci, ma devi preparare un plico, con tutte le caratteristiche dell'impianto, e spedire il tutto a Milano, e sperare che non si facciano sentire per 10 gg lavorativi.
Non si finisce mai di produrre carte, che poi...ma che ci faranno?
Ok... tanto a casa nuova manca ancora la mostra di una porta, il pezzetto di battiscopa che va accanto alla citata mostra... e i ritocchi del pittore.
In compenso domani andiamo a vedere se finalmente esce l'acqua dai rubinetti... diciamo che almeno una cosa dovrebbe essere andata per il verso giusto e in tempi accettabili.
Ovviamente, se funziona.

Naturalmente la mia connessione va ancora a carbone, e da stamattina, o forse da ieri sera, non mi funziona neanche più la posta elettronica...

La tecnologia mi si ribella?

18 luglio 2008

Sanitopoli (che poi chi è che sceglie questi nomi di m****?)
Ho riflettuto a lungo se parlare o no di questo terremoto giudiziario e politico che ha colpito la mia regione, primo perchè non vorrei parlare di politica qui, secondo perchè anche fuori dal blog lo faccio raramente.

Io non so se le accuse contro l'ex governatore sono vere, spero per lui, la sua famiglia e la sua reputazione di no.
Di certo mi chiedo, e non solo in questo caso, quanto possa valere la parola di un pentito.
Se Angelini (in questo caso specifico) spara a raffica su 25 persone... e alla fine della fiera, diciamo che ci sono prove (vere e documentate, non una somma di indizi) su per esempio, 2 persone... lui, che già è stato incriminato nella precedente inchiesta, avrà i benefici che gli sono stati promessi... giusto?
no comment.
Questo tizio metteva, in una delle più rinomate cliniche in Abruzzo, 3 pazienti al giorno nello stesso letto.
In Abruzzo c'era la maggior percentuale di ricoverati psichiatrici... ops, Villa Pini è una clinica psichiatrica...

19 luglio 2008
Ancora su Del Turco (per fortuna che non ne volevo parlare)
Dal carcere di Sulmona, Del Turco si fa sentire.
E accusa il dott. Angelini di volersi vendicare per le nuove regole imposte dalla regione e ai tagli decisi alla sanità privata... che, ad onor del vero, ci sono stati...
Ok... non è che voglia difendere per forza l'ex governatore, ma mi piacerebbe pensare che gli anni passati nella commissione antimafia, gli anni di Falcone e Borsellino, abbiano lasciato il segno...

21 luglio 2008
Ancora Internet.
Cioè...ancora niente.
Oggi sono venuti due omini con la polo rossa, e stanno ancora trafficando qua fuori.
Provo a pubblicare questo post...
Incrocio le dita!

6 commenti:

anna ha detto...

WOW!! e' sempre bello sapere che ci sei!!! E ben "tornata" anche se per poco immagino... W internet e la linea veloce!!!! Scherzo!!!

Un saluto intanto!!!
Ciaoooo

anna

tarta ha detto...

ma sei sempre con la carbonella sotto la scrivania? :(

ha detto...

siiiiiiiiiii, mi viene da piangere!

Minny ha detto...

nooooo....non piangere....ridi che ti fa bene

tarta ha detto...

quando finisci il carbone dimmelo ch ti mando la legna dei vicini ihihihihi

Francesca ha detto...

passa, c'è un premio per te!