venerdì 7 gennaio 2011

I dolori del giovane Walter (Luciana Littizzetto)

Per fortuna io non guardo mai "Che tempo che fa", così tutti i monologhi sono stati nuovi, e comunque con la memoria che mi ritrovo, sarebbero stati nuovi ugualmente.
La Littizzetto mi fa morire dal ridere, mi sono proprio sbellicata, proprio a ridere da sola come una squinternata.
Ma anche con gli altri libri è successo così, io leggo, immagino di sentire lei che parla e penso subito "ma come le viene in mente???" e poco importa se ormai gli argomenti sono triti e ritriti, quel che esce dalla sua mente a me fa ridere alle lacrime.
E in questo periodo è quello che mi ci vuole.

2 commenti:

nuvolette ha detto...

io la adoro, ma da quando riporta nei libri praticamente tutti gli interventi che fa a Che tempo che fa, la leggo meno volentieri :-(
Che sia un genio però è pacifico!!! :-)

tarta ha detto...

Paoletta!!!!! riapri e non mi avvisi?
come stai?
la Litizzetto io l'ho vista dal vivo proprio come ospite a che tempo che fa (ho vinto un ingresso) e ti dirò che dal vivo e soprattutto fuori onda è tremenda ^_^